Facebook

Search
 

News

Segui tutte le nostre news
Studio Legale Berloco > News (Page 6)

Heading Committees, Leading Corporate Meetings and making Powerful Presentations

We aim to lead in each practice and area of law we work in. Coming from in-depth understanding of the law and the industry, capitalizing on extensive experience, we provide hands-on advice that speaks the language of our client’s business. Whether in aviation, sales and distribution, antitrust, corporate and M&A, finance, employment, energy, IP, litigation, TMT, real estate, or any other area of law, our clients can expect excellence and commitment to their objectives. Ensuring the operational functioning of the organisation, the development of external relations, management of press relations and constant communication with the press....

Continue reading

SCATTI AI PRECARI: ANCHE IL TRIBUNALE DI FOGGIA SI ADEGUA, MIUR CONDANNATO

Ormai è costante l'orientamento positivo in merito al riconoscimento, a favore dei personale scolastico precario, del diritto alla ricostruzione della carriera considerando per intero e senza nessuna decurtazione, a tutti i fini giuridici ed economici, tutti i periodi di servizio svolti in costanza di rapporto di lavoro a tempo determinato. Anche il Tribunale di Foggia, con la sentenza n. 10755 ,GdL dott. Mancini, del 4.11.14, dichiarando il diritto di parte ricorrente ad usufruire degli scatti di anzianità, conferma quanto finora sostenuto nella battaglia a favore dei precari della scuola. E' possibile certamente affermare che vi è negli anni di precariato una...

Continue reading

TRIBUNALE DI BRINDISI sentenze n.1123 e 1145/2015: RISARCITI DUE PRECARI CON 22 E 18 MESI DI STIPENDIO LORDO

L'abusivo ricorso al contratto a termine deve essere sanzionato" E' quanto stabilito con sentenza n. 1123/15 dal Trib. di Brindisi nella causa promossa da una docente precaria che ha stipulato con il Miur contratti che, complessivamente considerati, coprono un periodo superiore al limite massimo di “trentasei mesi comprensivi di proroghe e rinnovi, indipendentemente dai periodi di interruzione che intercorrono tra un contratto e l'altro”. [gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2015/09/Sent-Trib-Brindisi-1123-2015.docx"] [gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2015/09/Trib-Brindisi-n.-1145-del-2015.pdf"] La sanzione viene individuata in un adeguato risarcimento danni che deve assumere i connotati di misura effettiva, adeguata e dissuasiva nei sensi indicati dalla CGUE che integri, per un verso, adeguato ristoro del danno consistente nella...

Continue reading

RECENTISSIMA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI CHIETI: 40 MESI DI STIPENDIO LORDO A 2 PRECARI CON OLTRE 36 MESI DI SERVIZIO A TEMPO DETERMINATO

Miur condannato al risarcimento del danno a favore di due docenti precari[gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2015/09/sentenza-Chieti.docx"], quantificato in venti mensilità della retribuzione globale di fatto da ultimo percepita in esecuzione dell’ultimo contratto a termine. Anche il Tribunale del lavoro di Chieti si è pronunciato con la recentissima sentenza n. 342 del 9.9.15 dichiarando l’illegittimità della sequenza dei contratti a tempo determinato intercorsi tra i docenti precari ed il Miur. Il Giudice d.ssa Ciarcia ha, infatti, ritenuto fondate le "doglianze poste dalle parti ricorrenti a fondamento sia della domanda di conversione sia di quella di condanna al risarcimento del danno ex art. 36 del dlgs...

Continue reading

PRECARI SCUOLA: IL TRIBUNALE DEL LAVORO DI TORINO RISARCISCE TRE INSEGNANTI.

[gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2015/05/sentenza_torino-2015.docx"] [gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2015/05/dispositivo-sentenza-TORINO.docx"] Ennesima vittoria in favore dei precari della scuola, questa volta ottenuta presso il Tribunale del Lavoro di Torino e che vede risarcite tre insegnanti precarie rispettivamente da sette, otto e nove anni. In attesa dei 60 giorni prima del deposito della sentenza, tutti i precari possono gioire alla lettura di questo ennesimo dispositivo che condanna lo Stato e risarcisce i precari della Scuola. Per saperne di più e conoscere le modalità di adesione ai nostri ricorsi clicca qui: http://www.studiolegaleberloco.it/web/ricorsi-stabilizzazione-precari-lo-scenario-dopo-la-sentenza-della-corte-di-giustizia-europea/ ...

Continue reading

RICORSI STABILIZZAZIONE PRECARI: lo scenario dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Spetta al giudice nazionale valutare in che misura le disposizioni di diritto nazionale volte a sanzionare il ricorso abusivo, da parte della pubblica amministrazione, a una successione di contratti o rapporti di lavoro a tempo determinato siano conformi ai principi comunitari di cui alla clausola 5 dell’accordo quadro allegato alla direttiva 1999/70/CEE. Sciogliendo la riserva sulle questioni pregiudiziali sollevate in materia scolastica (e non solo!), con la nota sentenza “Mascolo” del 26 novembre 2014 la Corte Europea ha correttamente disposto che la totale assenza di limiti al rinnovo dei contratti a tempo determinato, pur se finalizzata a una futura quanto eventuale...

Continue reading

Graduatorie ad esaurimento: possibile il reinserimento dei docenti che hanno omesso di presentare domanda di aggiornamento

Graduatorie ad esaurimento: è possibile il reinserimento dei docenti che hanno omesso di presentare domanda di aggiornamento e, che per questo, sono stati depennati dai competenti uffici scolastici. La non presentazione di tale domanda, infatti, comporta la sola esclusione temporanea per il triennio di riferimento rimediabile con la domanda di aggiornamento/permanenza da presentarsi nel termine poi assegnato per i futuri aggiornamenti. I docenti che, pertanto, non hanno presentato domanda nel 2011, e di conseguenze si sono visti respingere le domande presentate per il triennio 2014/17, possono presentare ricorso al giudice del lavoro non solo per il reinserimento nella graduatoria, ma anche per...

Continue reading

VITTORIA DEI PRECARI ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA!

LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA CAMBIA PER SEMPRE IL METODO DI RECLUTAMENTO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Terremoto nella pubblica amministrazione e per le casse dello Stato: ogni lavoratore precario che ha svolto più di 36 mesi di servizio a tempo determinato va stabilizzato, cioè deve firmare un contratto a tempo indeterminato. Lo si ripete da anni, ma adesso è stata scritta la parola fine ad una lunga e tormentata vicenda. A farlo sono stati i giudici della Corte di Giustizia Europea di Lussemburgo che con questa storica sentenza, giunta questa mattina in rue du Fort Niedergrünewald, Lussemburgo-Kirchberg alle ore 9 e 30,...

Continue reading

IL 26 NOVEMBRE SI AVVICINA, I PRECARI SONO AVVERTITI

[gview file="http://www.studiolegaleberloco.it/web/wp-content/uploads/2014/10/AVVOCATO-UE.pdf"] Manca poco al 26 novembre, giorno in cui sarà depositata presso la Corte di Giustizia Europea la sentenza che riguarderà i precari italiani della scuola, anche se gli stessi principi possono essere applicati per tutta la pubblica amministrazione. Non solo insegnanti ma anche medici, infermieri, impiegati degli Enti Locali e dei Ministeri ed altri lavoratori dipendenti precari con oltre 36 mesi di servizio svolti con contratti a tempo determinato, devono sapere che in virtù dell’art. 5 comma 4 bis del d.lgs 368/01 il...

Continue reading