Facebook

Search

Regione Puglia – Personale docente ed educativo precario – Progetto “Diritti a Scuola” as. 2015/16: il punteggio va riconosciuto!

Studio Legale Berloco > Senza categoria  > Regione Puglia – Personale docente ed educativo precario – Progetto “Diritti a Scuola” as. 2015/16: il punteggio va riconosciuto!

Regione Puglia – Personale docente ed educativo precario – Progetto “Diritti a Scuola” as. 2015/16: il punteggio va riconosciuto!

Nonostante le dichiarazioni rassicuranti rese con il comunicato stampa del 6 sett. us dall’assessore all’istruzione della Regione Puglia, il MIUR ad oggi non ha ancora riconosciuto ai docenti precari  iscritti nelle Graduatorie di istituto il punteggio corrispondente al servizio prestato nell’a.s. 2015-2016 nell’ambito del progetto “Diritti a Scuola”.

O meglio, a seguito delle prime pronunce dei  Giudici pugliesi (v. Tribunale di Brindisi e Tribunale di Bari) che hanno ordinato all’Amministrazione di riconoscere tale punteggio, l’USP di BARI, con la recente nota del 3.10.2017, ha precisato che l’Ufficio riconoscerà il punteggio spettante per il servizio prestato per “Diritti a Scuola” nell’a.s. 2015/16 nelle graduatorie d’Istituto personale Docente ed educativo, solo a coloro che hanno presentato ricorso.

È quindi necessario presentare il ricorso, preferibilmente entro il giorno 31 ottobre 2017, e richiedere all’Amministrazione scolastica l’immediato riconoscimento del punteggio, con decorrenza dall’anno scolastico in corso, e quindi di rivedere la propria posizione all’interno della graduatoria, e, se spettante a seguito del nuovo punteggio, di stipulare l’incarico di supplenza.

Si invitano i docenti interessati  a compilare e sottoscrivere il modello di diffida allegata, seguendo le istruzioni e contattare in tempi brevi lo studio scrivente per ulteriori informazioni.

Download (PDF, 342KB)

Download (PDF, 327KB)

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.